Impermeabilizzazioni cementizie Volteco

Escluso il tetto aerato che, sotto i coppi, è stato protetto con una guaina bituminosa elastomerica ardesiata, tutte le altre impermeabilizzazioni del complesso residenziale Sisto V sono state realizzate con i prodotti cementizi elastici della linea Volteco. (foto)

Le opere di impermeabilizzazione più importanti hanno riguardato i terrazzi dell’ultimo piano rivolti verso la strada e le corrispondenti fioriere.
A garanzia di una notevole sicurezza nel tempo il rivestimento impermeabile è continuo al di sotto dei muri interni delle fioriere, in modo che eventuali future infiltrazioni dal muro stesso non possano in alcun modo arrivare agli appartamenti sottostanti. (foto)
 
L’interno delle fioriere è stato trattato col rivestimento cementizio impermeabile ad alta elasticità Plastivo 200, idoneo per applicazioni in spinta idrostatica positiva, e su tutti i raccordi tra muri e solette è stata impiegata la banda coprigiunto impermeabile Garvo. Prima del riempimento con la terra vegetale il sistema è stato protetto con fogli in polietilene bollettonato in funzione antiradice e con tessuto non tessuto. (foto)
I terrazzi sono stati trattati col sistema impermeabile policomponente brevettato Aquascud® e nei raccordi verticali con l’edificio e con gli altri muri è stato impiegata la banda coprifilo elasticizzata Aquascud Join.
Anche i massetti dei porticati a livello dei giardini, seppur coperti, sono stati protetti con la livellina cementizia impermeabile polimero modificata Plastivo 90. 
 
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
 
 
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.